Chiamaci: +39 06 5654 6987

Confusione, crisi, incertezza, novità, cambiamenti, paura…

Confusione, crisi, incertezza, novità, cambiamenti, paura…

“E la luna bussò – L. Bertè”

CONFUSIONE, CRISI, INCERTEZZA, NOVITA’, CAMBIAMENTI, PAURA …

Che cosa hanno in comune queste parole?

Gli effetti che possono determinare: FRUSTRAZIONE e RABBIA. Manifestati in forme diverse. Sostenute da una domanda: “PERCHE’ SEMPRE A ME? PERCHE’ PROPRIO IO?”. Ogni occasione diventa occasione piangersi addosso e sentirmi messo in ombra o in discussione. Non si riescono più a vedere occasioni ed opportunità.

Siamo nel pieno di un vortice cieco. Queste parole ed emozioni sono contemporaneamente il nostro scudo e la nostra spada.

COSA POSSIAMO FARE?

• Fermarci

• Tornare indietro per osservare la strada presa

• Intraprenderne una nuova

COSA CI PUO’ AIUTARE?

Allenarci ad adottare comportamenti e abitudini più funzionali ed efficaci.

Di seguito presento alcuni spunti che possono essere di supporto e facilitazione soprattutto quando siamo colti da questi pensieri ed emozioni senza preavviso. Non sono esaustive di tutti i possibili strumenti, ma sufficienti per iniziare a parlarne.

Potreste pensare che siano “stupidaggini”, “ovvietà” o chissà che altro.

La mia intenzione non è altro che potervi donare qualche minuto di riflessione, di meditazione e di speranza.

Si speranza.

Speranza in noi stessi e nella possibilità di auto-governarci, auto-regolarci, di crescere in conoscenza di noi stessi e del nostro funzionamento. Aumentare la nostra AUTOSTIMA, la nostra AUTOEFFICACIA.

In un mondo costruito su business, numeri, marketing – a svantaggio di psicologia, empowerment, filosofia, scienze umane – questi concetti, profondamente importanti, sono spesso considerati secondari. Direi quasi “FUFFA” (parola a me molto cara)

Continuerò a divulgare e professare invece l’enorme rilevanza ed impatto per il business e la società di questi aspetti “soft”, che tutto sono … fuorchè “fuffa”.

E’ la VITA, la vita di NOI ESSERI UMANI (anche BUSINESS MAN & WOMAN).

1) QUI COMANDO IO!

Si c’è un luogo, uno spazio in cui ci è permesso di comandare. Quale? Nella nostra mente. Lì si che possiamo essere i supremi eroi giustizieri delle galassie. Lì si che siamo noi il CAPO che DECIDE e SCEGLIE. Lì si che possiamo essere egoisti e narcisisti contemporaneamente.

“Chi sei tu che o cosa sei tu che ti permetti di rovinarmi la giornata? Ma ne vale davvero la pena? COME mi SENTO davvero? COSA SENTO davvero?”

Ricordi la #teoriadellarelatività? Ecco. Applicala!

2) E GUARDA IL MONDO DA UN OBLO’ …

Non ti annoierai. Se ti chiedessi di scrivere OGNI GIORNO su un’agenda personale cose “WOW” e “NON WOW” accadute (a te personalmente) lo faresti?

E’ un esercizio che utilizzo molto spesso perché davvero utile e prezioso. Favorisce una più immediata presa di coscienza di sé e analisi della realtà.

Quando ti accorgerai di aver prodotto liste giornaliere a maggiore contenuto di “WOW”, imparerai a preferire il “PIACERE” alla rabbia. Ed imparerai a riconoscere ed individuare le tue “isole felici”, quei luoghi in cui rifugiarti quando sentirai che sta per assalirti un’emozione spiacevole.

E se provi ad aggiungere un SORRISO o una vera e propria RISATA vedrai che miracoli !!

3) PAROLE PAROLE PAROLE …

Sei consapevole del tuo linguaggio? Delle parole che utilizzi?

Come descrivi le situazioni? E te stesso? Quali parole ti piace ascoltare? Quali parole hanno un’influenza positiva su di te? E con quali riesci ad influenzare gli altri? E i nostri amici, familiari, colleghi, i media, i nostri sistemi di riferimento, quali utilizzano? Sono le uniche parole possibili?

Le risposte alle domande di cui sopra, come cambiano se facciamo la premessa “Quando mi sento arrabbiato/a come/cosa…?”

Forse non sono riflessioni a cui siamo abituati. O si. Non so. Di certo sono importanti ed influenzano emozioni, umore e relazioni. E ci danno visibilità del nostro “mondo interno” e di cosa poter iniziare a fare per raggiungere l’obiettivo di maggiore benessere.

4) ALZATI E … AGISCI!

In momenti in cui si vive un cambiamento è importante avere la capacità di governarli e gestirli piuttosto che lasciarli accadere accompagnati da rabbia e frustrazione.

Per poter essere proattivi verso queste emozioni è importante imparare a focalizzare le energie e trasformarle in azioni potenti.

Ma siamo solo noi a deciderlo! Sei solo tu a sceglierlo!

Teniamo sempre a mente il valore che diamo a noi e al nostro tempo. E come lo distribuiamo tra i nostri interessi, passioni, relazioni e lavoro.

Modifica le tue giornate fino a trovare il giusto equilibrio tra le parti.

E l’equilibrio non è universale. Ognuno avrà il suo. Siamo UNICI, no?

5) IL MAGICO POTERE DEL NO

Il no giusto per te. Quello che non ti fa sentire in colpa perché:

• E’ un tuo diritto

• E’ un dovere per te stesso

• I tuoi sogni e desideri sono VERI tanto quanto quelli degli altri

Trova il modo più adatto a te, all’interlocutore ed alla situazione, ma dillo.

L’impatto sarà positivo anche in termini di gestione del tempo e sarà preservata la produttività individuale.

E infine, gli ALTRI hanno e avranno da parlare SEMPRE E COMUNQUE

“L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio ma incoscienza.” (Giovanni Falcone)


Sefora Rosa

Hr & Account Manager

Place & People Srl

Via Leon Pancaldo, 2 • Roma • 00147 • Italy

P.Iva 14564591007

Privacy Policy